Lega Consumatori, corso interregionale di formazione a Bernalda

24 febbraio, 2018 15:01 |

 

Continua a radicarsi sul territorio la Lega Consumatori Basilicata che ha organizzato per sabato 24 febbraio, nella sede regionale di Bernalda, un “corso di formazione per operatori di sportello” di Puglia e Basilicata. Presenti anche i rappresentanti nazionali della Lega Consumatori che hanno portato il loro contributo: avv. Maria Stella Anastasi, vice presidente nazionale, avv. Laura Locatelli e il dott. Antonio Mondera, della direzione nazionale, e l’avv. Donatella Picaro, responsabile della provincia di Foggia.

Tanti gli argomenti affrontati: la casa, tutela nell’acquisto dell’immobile; i contratti conclusi fuori dai locali commerciali; rapporti con le assicurazioni e tutela in caso di sinistri; servizi bancari, tutela del consumatore nei confronti delle banche; mercato libero e utenze, come leggere una bolletta e tutelarsi in caso di contenzioso; telefonia, disamina delle diverse possibili controversie e diritti dei consumatori. E, infine, le informazioni per ricorrere alla procedura extragiudiziale di conciliazione paritetica.

“L’obiettivo è dare assistenza e informare su tutti i diritti dei consumatori per un corretto orientamento sul mercato, limitando i rischi di cadere nella pratica commerciale scorretta e vedere lesi, quindi, dei diritti” spiega Laura Locatelli.

Per il presidente della Lega Consumatori Basilicata Titta Mazzei: “L’incontro di oggi è un primo ed importante passo in avanti dopo l’attivazione dei nuovi sportelli in provincia di Matera, con l’obiettivo di garantire una presenza di operatori qualificati in grado di far fronte alle richieste dei consumatori”. E ancora: “In un mondo in cui il click compulsivo ha generato una smania di condivisione di notizie che spesso si rivelano fake news, la formazione e la corretta informazione sono fondamentali”.

Sulla stessa linea Graziamaria Moramarco, responsabile di sportello di Bernalda, che spiega: “È di grande attualità in queste ore il tema relativo alle bollette di energia elettrica e i presunti riconoscimenti di oneri delle morosità su tutti i clienti finali. Come più volte ribadito, Lega Consumatorisi oppone fermamente a qualsiasi addebito generalizzato. Se esiste una morosità, questa va addebitata esclusivamente a chi l’ha generata”.

Quello di oggi è il primo incontro di formazione che si tiene in Basilicata, e avviene dopo anni di incontri informativi. Hanno partecipato all’iniziativa i vari rappresentanti della Lega di Puglia e Basilicata provenienti da Bari, Foggia, Potenza, Matera, Laurenzana, Manduria, Tursi, Policoro, Aliano, Nova Siri, Santarcangelo e Bernalda. L’evento è stato patrocinato dal Consiglio Regionale di Basilicata e dal Comune di Bernalda.

Lascia un commento