Staffetta della Memoria nella Questura di Matera per il Memorial Day del SAP

14 maggio, 2018 18:13 |

In questo mese di maggio ha avuto inizio l’edizione 2018 del Memorial Day, organizzato dalla Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (S.A.P.) e nella cui rassegna di eventi, si inserisce il Cammino della Memoria avviato il 6 maggio e che si concluderà il prossimo 19 maggio.
Tutte queste iniziative sono organizzate in ricordo di tutte le vittime della mafia, del terrorismo e di ogni forma di criminalità, morti per il nostro Paese. L’intento è quello di non dimenticare il loro immenso sacrificio ed onorare la loro memoria.
Anche quest’anno il “Cammino della Memoria” seguirà l’itinerario della cosiddetta via Micaelica, partendo da Piazza San Pietro a Roma, fino ad arrivare a Monte Sant’Angelo, nel Gargano, presso il Santuario di San Michele Arcangelo.
All’itinerario si aggiungeranno anche le “Staffette della Memoria” che partiranno dalle città di Aosta, Udine, Lecce, Matera, Palermo e Reggio Calabria, per confluire poi l’ultimo giorno presso Monte Sant’Angelo, dove avranno luogo le celebrazioni religiose e civili.
Anche la città di Matera sarà interessata dalla “Staffetta della Memoria”: mercoledì 16 maggio alle ore 9.30, nel cortile interno della Questura di Matera, la “Staffetta della Memoria” depositerà, presso il monumento dei caduti, una corona d’alloro.
La celebrazione sarà presieduta da Sua Eccellenza Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo Arcivescovo della Diocesi di Matera e Irsina, parteciperanno il Prefetto di Matera Antonella Bellomo, il Procuratore Capo della Repubblica di Matera Pietro Argentino ed il Questore di Matera Paolo Sirna.
La manifestazione nazionale si concluderà giovedì 24 maggio 2018 con la commemorazione del milite ignoto presso l’Altare della Patria a Roma.

memorial day

 

Lascia un commento