Angelino (Verdi): No al cemento nell’area ex Barilla di Matera

16 aprile, 2018 07:30 |

Giovanni Angelino, responsabile provinciale Verdi, in una nota dichiara la sua contrarietà rispetto a nuove colate di cemento nell’area ex Barilla di Matera. Di seguito la nota integrale inviata alla nostra redazione.

L’adozione da parte del Consiglio Comunale di Matera del regolamento urbanistico, redatto dal professore Gianluigi Nigro e portato avanti da suo figlio Francesco, ha riacceso i riflettori su una delle aree più discusse e appetibili della città dei Sassi, quella che fino al 2005 ha ospitato il pastificio Barilla.
Adesso la città avrà sei mesi di tempo per entrare nel merito del regolamento urbanistico e verificare quali sono le aspettative di coloro che hanno sempre atteso questo strumento strategico per lo sviluppo della città di Matera ma per l’area ex Barilla si torna già a parlare di cemento con l’ipotesi di realizzare un centro commerciale, l’anticamera per nuovi palazzi.
Qualcuno dovrebbe spiegare perché questo progetto è stato sempre nascosto nel cassetto e solo adesso che il regolamento urbanistico del Comune di Matera è stato adottato spunta nuovamente fuori. A nome dei Verdi della provincia di Matera posso annunciare la netta contrarietà a qualsiasi intervento che preveda cemento in quest’area, che potrebbe invece diventare il fiore all’occhiello con uno spazio verde ideale per fare di Piccianello un quartiere modello della città dei Sassi.
Sia chiaro, nei prossimi giorni i Verdi saranno in campo per vigilare affinchè nessun partito del mattone possa versare altre colate di cemento nell’area ex Barilla ma chiedo anche all’Amministrazione Comunale di disdire qualsiasi “accordo” per una riqualificazione che preveda cemento in questa zona della città di Matera.
Matera, capitale europea della cultura nel 2019, deve presentarsi ai visitatori nel miglior modo possibile e un’area verde attrezzata vicina ad uno degli ingressi principali della città mi sembra la soluzione ideale su cui puntare per riqualificare un’area ormai abbandonata da troppo tempo.

Giovanni Angelino, responsabile provinciale Verdi

Nella foto www.SassiLive.it l’area ex Barilla di Matera

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lascia un commento

2 commenti

  1. 1 settimana  

    punkmatera

    Bisognerebbe fare un sondaggio e vedere gli abitanti del quartiere cosa preferirebbero un area verde o un centro commerciale.

  2. 1 settimana  

    punkmatera

    Ricordo che li è prevista anche la fermata “metro”.

    Io personalmente ragionandoci su preferirei un parco, visto che non molto lontano c’è già un area commerciale ed un mercato.