Incidente stradale sulla Bradanica nei pressi di Melfi, tre morti: uno è il materano Luigi Bellucci

12 gennaio, 2018 09:32 |

Un grave incidente si è verificato in mattinata sulla strada statale 655 “Bradanica”, al km 44,350 all’altezza della zona industriale Melfi. Lo scontro frontale è avvenuto tra una Jaguar e un furgone e ha provocato tre morti. A bordo della Jaguard viaggiava l’imprenditore materano Luigi Bellucci, 49 anni, titolare della concessionaria Toyota nella zona industriale La Martella mentre sul furgone c’erano alla guida Antonio Paradiso, 31 anni di Casalbore e Nicola Forte, 37 anni, residente a Castelvetere in Val Fortore, provincia di Benevento. I tre uomini sono stati ritrovati carbonizzati perchè dopo lo scontro il furgone ha preso fuoco. La dinamica dell’incidente è ancora da stabilire ma secondo indiscrezioni Jaguar avrebbe perso aderenza col terreno, probabilmente a causa del manto stradale bagnato. andando ad impattare sul furgone.

Il tratto di strada è stato chiuso al traffico, deviato sulla viabilità locale. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco, peraonale di Anas e delle Forze dell’ordine per effettuare i rilievi del caso e ripristinare il prima possibile le normali condizioni di viabilità.

La fotogallery dell’incidente (foto www.SassiLive.it e Ansa)

Incidenti stradali: tre morti a Melfi (Potenza) sulla statale Bradanica

 

Lascia un commento