Riorganizzazione e ottimizzazione coincidenze servizio bus FAL da Matera Centrale alla stazione di Ferrandina FS-Scalo Matera e viceversa con le proposte di Matera Ferrovia Nazionale

12 aprile, 2018 09:41 |

Nicola Pavese, Presidente Associazione “Matera Ferrovia Nazionale”, in una nota presenta proposte per la riorganizzazione e ottimizzazione delle coincidenze del servizio bus FAL da Matera Centrale alla stazione di Ferrandina FS-Scalo Matera e viceversa. Di seguito la nota integrale inviata alla nostra redazione.

Nei giorni scorsi l’Associazione “Matera Ferrovia Nazionale” ha inviato all’assessore regionale alla Mobilità, Carmine Miranda Castelgrande, e all’ing. Donato Arcieri (responsabile regionale Ufficio Trasporti), al Sindaco e al Prefetto di Matera alcune proposte riguardanti le modifiche per ottimizzare gli orari dei bus che collegano la stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera” (è questa la nuova denominazione ufficiale) alla Città dei Sassi e viceversa. Modifiche necessarie per migliorare le relazioni gomma/ferro di Matera con Potenza e il resto dell’Italia attraverso l’Alta Velocità che ha in Salerno il suo capolinea per il Sud. Ciò in presenza di frequenti e ormai intollerabili disservizi, come le mancate coincidenze nello scalo basentano tra Trenitalia e i bus delle FAL, già oggetto di ripetute lagnanze dei cittadini (costretti all’uso del mezzo privato) e denunce della stampa regionale. Con inevitabili ripercussioni negative anche per il crescente turismo, settore al quale vengono riservati opportuni finanziamenti pubblici vanificati da tale gestione dei trasporti.
Mentre i lavori avviati a luglio 2017 per il completamento della Ferrandina – Matera (segmento strategico per una tratta Salerno-Potenza-Gioia del Colle-Bari), proseguono secondo il cronoprogramma di Rete Ferroviaria Italiana, una esigenza fortemente avvertita è quella di assicurare trasporti efficienti in tutta la regione, come hanno dimostrato anche gli incresciosi episodi verificatisi in occasione del weekend pasquale. E ancor più nella suddetta stazione ferroviaria, che da dicembre 2017 presenta il nome della Capitale europea della cultura 2019 nella nuova denominazione. Stazione alla quale bisogna riconoscere l’intrinseco ruolo che svolge e le potenzialità non completamente valorizzate interessanti sia il Materano che il Metapontino. Per queste ragioni occorre intervenire per migliorare le coincidenze Trenitalia/FAL al fine di evitare che il viaggiatore che arrivi con il Frecciarossa e gli Intercity da Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno resti disorientato per la prosecuzione del viaggio dalla Valbasento fino a Matera. E spesso appiedato.
Vi è poi un’altra ragione che impone di procedere con tempestività alle modifiche degli orari dei bus delle FAL: vedi i forti rallentamenti del traffico veicolare (causati dalla continua presenza di mezzi pesanti) e gli incidenti che si registrano lungo l’inadeguata e pericolosa Strada Statale Appia 7 che collega la Basentana a Matera. Peraltro modifiche degli orari necessarie anche in vista della prossima stagione turistica estiva, oltre che per l’appuntamento internazionale del 2019. Quindi utili per alleggerire il traffico di mezzi privati offrendo l’alternativa del servizio pubblico.
Nel Quadro-orari in vigore colpisce subito un dato inconfutabile che va rimosso. Tranne il Frecciarossa da/per Milano e l’Intercity per Salerno-Napoli-Roma (del pomeriggio), che trovano coincidenza da/per Matera, la maggior parte delle corse dei bus delle FAL espletano il servizio “a vuoto”, cioè quando nella stazione ferroviaria non ci sono treni o bus di Trenitalia in arrivo o in partenza. Sicché, 8 corse giornaliere su 12 risultano inutilizzabili dagli ignari viaggiatori e perciò inutili (vedi Quadro A). Si tratta quindi di rimodulare razionalmente i collegamenti con corse e orari delle FAL rispondenti alle effettive esigenze degli utenti (vedi Quadro B), per evitare spreco di danaro pubblico e un servizio gravemente carente e non funzionale ai bisogni della collettività che comunque si carica dei costi. Pertanto, le modifiche suggerite dalla nostra Associazione, e più congeniali a una “città europea” (delle quali dovrebbe tener conto anche il nuovo Piano Regionale dei Trasporti), migliorerebbero sicuramente l’offerta per gli utenti lucani e non, risparmiando spiacevoli difficoltà e disguidi a chi viene in Basilicata da lontano (e spesso dall’estero). Si eviterebbe, così, di offrire una deleteria immagine di arretratezza e di disorganizzazione soprattutto al turista abbandonato a se stesso, in una stazione ferroviaria di transito (e impreseziata), distante dall’abitato di Ferrandina e, comunque, a pochi chilometri da Matera. Situazione paradossale e incoerente per la città e la Regione Basilicata che puntano molto sul turismo e sull’evento del 2019.
Dunque, orari delle FAL da rivedere, rendendoli inoltre facilmente consultabili attraverso pannelli riassuntivi bene in vista (oltre che online) sia nella stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera” sia nelle stazioni di Matera Centrale e Matera Villa Longo delle FAL. E proprio nelle stazioni della Città dei Sassi sarebbe utile indicare anche le coincidenze di Trenitalia, possibili nello scalo basentano, con Taranto-Potenza-Salerno-Napoli-Roma fino a Milano. Aspetti non trascurabili per un buon sistema di accoglienza a Matera e in Basilicata.
E’indispensabile, perciò, che il Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Regione Basilicata rimuova le criticità appena indicate e presenti nelle relazioni su gomma tra Matera e quella che è ormai la sua stazione di riferimento delle Ferrovie dello Stato Italiane. Criticità che, ovviamente, vanno rimosse prima dell’estate 2018 attraverso i necessari correttivi organizzativi, recuperando altresì investimenti aggiuntivi eventualmente necessari per l’ottimizzazione di tale importante servizio pubblico.
Caso contrario, per la prossima Capitale europea della cultura saranno evidenti la distanza e il disinteresse della Regione Basilicata nonché la mancanza di volontà politica di cogliere questa imperdibile opportunità di sviluppo, di risonanza internazionale e di crescita. L’evento “Matera-Basilicata 2019”, infatti, offre a tutto il territorio regionale l’occasione per una definitiva valorizzazione del nostro patrimonio storico artistico e per il rilancio delle aree artigianali e industriali e quindi dell’occupazione, oltre che per fare da volano alla istituenda Zona economica speciale (Zes) e alla piattaforma logistica della Valbasento.
D’altronde, non c’è inviato della stampa nazionale e internazionale incaricato di raccontare Matera che, nel suo reportage giornalistico, non evidenzi particolarmente le contraddizioni singolari e inaccettabili di una città-capoluogo (ormai consolidato attrattore turistico) che richiama visitatori da tutto il mondo, ma ancora penalizzata da storici ritardi infrastrutturali e servizi inadeguati nei trasporti. Perciò città difficile da raggiungere nonostante numerosi e agevoli collegamenti dell’Alta Velocità dal Centro-Nord dell’Italia fino a Salerno, proseguendo poi per Ferrandina-Matera (e viceversa) e nonostante il Frecciarossa da Milano e gli Intecity da Roma.

 

Proposte per la riorganizzazione e ottimizzazione delle coincidenze del servizio bus FAL da Matera Centrale alla stazione di Ferrandina FS-Scalo Matera e viceversa

Treni e bus di Trenitalia in arrivo/partenza nella stazione basentana
QUADRO B

1) Treno Frecciarossa
FERRANDINA–SALERNO–NAPOLI–ROMA–FIRENZE–BOLOGNA–MILANO
in partenza alle 6,45
2) Bus di Trenitalia FERRANDINA-POTENZA-SALERNO
in partenza alle 6,54
Già serviti con bus delle FAL da Matera Centrale;

3) Treno regionale POTENZA-FERRANDINA
in arrivo alle 8,59
4) Treno Intecity TARANTO-FERRANDINA
in arrivo alle 9,02
5) Treno Intecity FERRANDINA–POTENZA-SALERNO–NAPOLI–ROMA
in partenza alle ore 9,04
6) Treno Regionale FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle ore 9,05
Modifica: anticipare alle 8,20 la corsa FAL delle 8,30 da Matera Centrale per Pisticci Città, con passaggio per la stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. Corsa di Andata e Ritorno da effettuare da Matera Centrale anche la DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI limitatamente alla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”, perché l’Intercity per Potenza-Salerno-Napoli-Roma è particolarmente utilizzato dai viaggiatori. Inoltre, nei giorni feriali anticipare alle ore 9 la corsa FAL delle 9,30 da Ferrandina Città per Matera Centrale con passaggio per la stazione di “Ferrandina FS-scalo Matera” per la coincidenza con i treni provenienti da Potenza (8,59) e da Taranto (9,02).
7) Treno Regionale FERRANDINA–POTENZA–SALERNO-NAPOLI
in partenza alle ore 11.20
Modifica: anticipare alle 10.35 la corsa FAL delle 11,47 da Matera Centrale per Ferrandina Città, con passaggio per la stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. Corsa di Andata e Ritorno da effettuare alle ore 10,35 anche la DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI limitatamente alla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”.
N.B. In questo modo la mattina da Matera Centrale per Ferrandina Città si avrebbero i seguenti collegamenti: ore 7,05 – 10,35 – 12,37 anziché 7,05 – 11,47 – 12,37. Quindi, un orario per Ferrandina Città più razionale e meglio distribuito nella mattinata, senza l’attuale “buco” di circa 5 ore: cioè dalle ore 7,05 fino alle 11,47 e due corse “ravvicinate” (11,47 – 12,37).
8) Treno Regionale TARANTO-FERRANDINA
in arrivo alle ore 11,19
9) Intercity ROMA-NAPOLI-SALERNO-POTENZA-FERRANDINA
in arrivo alle 11,52
10) Intercity FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle ore 11,54
Modifica: posticipare alle 11,30 la corsa FAL delle 10,40 da Ferrandina Città per Matera Centrale, con passaggio per la stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. La DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI il collegamento dalla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera” potrebbe essere effettuato per Matera Centrale utilizzando lo stesso bus partito dalla Città dei Sassi alle ore 10,35 (vedi punto precedente).
ATTENZIONE: In alternativa per le coincidenze da assicurare ai treni indicati ai punti 7) 8) 9) e 10) si potrebbe istituire una corsa di Andata e Ritorno limitatamente alla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera” con partenza da Matera Centrale alle ore 10,35 (per fare coincidenza con treno regionale per Napoli delle 11,20), per poi ripartire per Matera Centrale alle ore 12 dopo gli arrivi del Treno Regionale da Taranto delle 11,19 e dell’Intercity da Roma- Napoli-Salerno-Potenza delle 11,52 e la partenza dello stesso treno per Taranto alle 11,54.
Corsa di Andata e Ritorno da effettuare da Matera Centrale TUTTI I GIORNI compreso la DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI.

11) Bus di Trenitalia SALERNO-POTENZA-FERRANDINA
in arrivo alle ore 14,04
Già servito con bus delle FAL per Matera Centrale delle ore 14,30 proveniente da Ferrandina Città. Orario che potrebbe essere migliorato anticipando la partenza da Ferrandina Città;

12) Bus di Trenitalia FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle 14,05
Modifica: utilizzare la corsa FAL da Matera Centrale per Ferrandina Città delle 13,20, prevedendo il passaggio per la stazione di “Ferrandina FS–Scalo Matera”.
13) Intercity FERRANDINA-POTENZA-SALERNO-NAPOLI-ROMA
in partenza alle ore 14,58
14) Treno Regionale FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle ore 15,36
Entrambi treni già serviti con bus FAL delle ore 14,15 da Matera Centrale per Ferrandina Città con passaggio per “Ferrandina FS-scalo Matera”. Corsa di Andata e Ritorno da effettuare da Matera Centrale anche la DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI limitatamente alla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”, perché il treno Intercity per Salerno-Napoli-Roma è particolarmente utilizzato dai viaggiatori tutti i giorni.
N.B. Da segnalare che detto bus delle FAL nei giorni feriali riparte da Ferrandina Città alle 15,25 per Matera Centrale passando dalla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. Tale passaggio potrebbe essere evitato perché non ci sono coincidenze con treni o bus di Trenitalia in arrivo/partenza. Quindi “deviazione” inutile e Km. che si potrebbero risparmiare.

15) Bus di Trenitalia FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle 18.33
Modifica: anticipare alle ore 18 la corsa FAL delle 18,07 da Matera Centrale per Ferrandina Città, prevedendo il passaggio per la stazione di “Ferrandina FS-Scalo Matera”.

16) Treno Regionale NAPOLI–SALERNO-POTENZA-FERRANDINA
in arrivo alle ore 19,37
Modifica: posticipare alle 19,15 la corsa delle 19,05 che parte da Ferrandina Città per Matera Centrale, prevedendo il passaggio per la stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. Corsa di Andata e Ritorno da effettuare da Matera Centrale solo la DOMENICA E NEI GIORNI FESTIVI con partenza alle ore 19 limitatamente alla stazione di “Ferrandina FS – Scalo Matera”. In quest’ultimo caso si creerebbero anche le coincidenze con i Treni Regionale per Potenza in partenza alle ore 19,38 e per Taranto alle 19,40.

17) Intercity ROMA – NAPOLI – SALERNO –POTENZA-FERRANDINA
in arrivo alle 20,55
18) Intercity FERRANDINA-TARANTO
in partenza alle ore 20,57
Corsa FAL di Andata e Ritorno da istituire da Matera Centrale alle ore 20,15 TUTTI I GIORNI (come prima della soppressione di un anno fa), perché treno Intercity particolarmente utilizzato dai viaggiatori. La suddetta corsa del bus delle FAL da Matera Centrale consentirebbe la coincidenza con lo stesso Intercity che prosegue per Taranto.

19) Treno Frecciarossa
MILANO-BOLOGNA-FIRENZE-ROMA-NAPOLI-SALERNO-FERRANDINA
in arrivo alle 23,03
Già servito con bus delle FAL per Matera Centrale. L’attesa del Frecciarossa in arrivo da Milano va elevata a 60 minuti di tolleranza anziché i 30 minuti attuali.
Elaborazione dell’Associazione “Matera Ferrovia Nazionale”
ASSOCIAZIONE “MATERA FERROVIA NAZIONALE”
c/o Studio legale Di Caro
Via Lupo Protospata, 16 – 75100 Materamail: materaferrovian[email protected]
C.F. 93059540778Pec:[email protected]
ATTUALI ORARI DEL SERVIZIO BUS-FAL
DA MATERA CENTRALE
ALLA STAZIONE DI FERRANDINA FS – SCALO MATERA
(nuova denominazione) E VICEVERSA

QUADRO A

Si riporta l’orario delle corse dei bus delle FAL che attualmente collegano la città di Matera allo scalo basentano (e viceversa) da confrontare con gli orari di arrivi/partenze dei Treni e Bus di Trenitalia relativi ai collegamenti con Taranto-Potenza-Salerno-Napoli-Roma-Firenze-Bologna-Milano indicati nel Quadro B.

1) Bus FAL da MATERA CENTRALE per FERRANDINA FS-SCALO MATERA
Ore 5,50 – 11,47 (*) – 14,15 – 15,05 (*) da Matera Villa Longo – 18,40 (*) solo domenica e festivi – 19,07 (*) solo domenica e festivi.

2) Bus FAL da FERRANDINA FS-SCALO MATERA per MATERA CENTRALE
Ore 8,25 (*) – 9,45 (*) – 13,30 (*) – 14,30 – 15,40 (*) – 23,15.

Dal confronto tra il Quadro A (Bus FAL) e il Quadro B (Treni e Bus di Trenitalia) risulta evidente la necessità di modificare gli orari in vigore non rispondenti alle reali necessità dei viinfuriavanoaggiatori. In particolare 8 corse delle FAL indicate con (*) su 12 effettuate risultano “a vuoto”, quindi inutilizzabili perché non in coincidenza con Treni e Bus di Trenitalia. Si tratta dunque di chilometri da utilizzare diversamente e in maniera proficua durante la giornata.

 

Lascia un commento