“Torno a casa” a Matera, il successo della rassegna culturale di Armida condiviso con i talenti della nostra terra

9 gennaio, 2018 07:51 |

Dal 3 al 5 gennaio 2018 la città di Matera ha scoperto gli spettacoli all’auditorium Gervasio della rassegna “Torno a Casa”: Di seguito la nota inviata dall’associazione Armida, che ha promosso la prima edizione riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica. Di seguito la nota integrale inviata alla nostra redazione.
Un successo inusuale per un pubblico materano critico, attento e diffidente.
La Rassegna teatrale “Torno a Casa” patrocinata dal Comune di Matera grazie al Bando “La città che partecipa”, ideata e fortemente voluta da Antonella Milillo, presidente dell’Associazione Armida, ha dato ragione ancora una volta all’intuito e al cuore di una giovane materana che dal 2009 si batte per portare all’attenzione del pubblico materano e lucano, i giovani talenti della nostra terra.
Dinanzi alla professionalità dei giovani artisti impegnati nella Rassegna, alla cultura, alla modernità e alla sensibilità dei lavori teatrali da essi interpretati, il pubblico accorso numerosissimo in ognuna delle tre serate, oltre ad essere rapito dai racconti ben rappresentati, ha condiviso il phatos sprigionato dalla cruda attualità dei concetti e dalla fisicità degli attori emozionandosi ed emozionando fino a diventare un’unica identità.
A dispetto di chi tirava già somme in negativo sulla presenza, la qualità del pubblico e la bontà della rassegna, si può concludere rassicurandoli che la qualità risiede anche qui da noi ed il pubblico non era formato da comparse ne parenti ma da persone comuni e di tutti i ceti sociali perché nell’Associazione Armida e nella sua Presidente, Antonella Milillo, vi è stata riposta fiducia.
La rassegna sarà anche un impegno che l’Associazione Armida prenderà con il territorio consegnando alle Istituzioni locali i dati del grande successo di pubblico e della critica che soprattutto sui social si è scatenato. Frasi di gratitudine verso gli attori e verso l’Associazione dalla tanta gente che ha partecipato ai tre appuntamenti teatrali e di quella gente che non è riuscita ad esserci.
Addetti ai lavori hanno considerato la rassegna la più bella, la più intelligente, la più corposa, la più interessante iniziativa del Bando “La città che partecipa”.

La fotogallery della rassegna “Torno a casa” (foto www.SassiLive.it)

 

Lascia un commento