A Matera lo spettacolo teatrale “Una disubbidienza straordinaria” dello IAC per il festival “Maggio all’infanzia”

16 maggio, 2018 11:32 |

Sabato 19 maggio 2018 alle ore 19 presso l’Auditorium ‘’Gervasio’’ in Piazza Sedile a Matera è in programma lo spettacolo teatrale “Una disubbidienza straordinaria” a cura dello IAC per il festival “Maggio all’infanzia”. Si tratta di una produzione in anteprima nazionale.

Di seguito la scheda dello spettacolo
testo di Elsa Morante da “Il mondo salvato dai ragazzini”
regia Andrea Santantonio
con Nadia Casamassima
Disegno luci: Joseph Geoffriau
Una produzione IAC
[dagli 11 anni]
“Una disubbidienza straordinaria” è la storia di Carlotta, studentessa delle medie di Berlino, ragazzina ariana, che di fronte all’ordinanza di portare la stella gialla per tutti i Giudei, risponde con una disubbidienza straordinaria. Da quel giorno uscirà di casa con la stella gialla in petto, come una rosa e presto tutti a Berlino indosseranno la stella gialla.

Proponiamo uno spettacolo, dal testo “Canzone finale della stella gialla detta pure La Carlottina” che con leggerezza e profondità è uno straordinario inno all’allegria anarchica, oltre che una forma di denuncia di tutte le forme di totalitarismo.
Crediamo sia importante far conoscere questa canzone di Elsa Morante, la sua ambizione di incidere nella realtà attraverso la scrittura poetica e popolare, soprattutto a quel pubblico da lei amato: i ragazzini, i giovani, i nuovi, che sono ancora capaci delle rivoluzioni impossibili.
Note di regia:
Quale significato ha per un ragazzino di oggi una stella gialla o una croce uncinata? Che significato hanno questi ed altri simboli legati alla storia e alle vicende degli uomini che hanno caratterizzato lo scorso secolo? Sono riconoscibili? Sono riconosciuti? E i volti di quella storia? Non assomigliano ad altri volti, più vicini, vivi, presenti nella storia di oggi? Abbiamo voluto giocare in una sorta di mistificazione delle immagini, mischiando ai tratti del passato, lineamenti del presente, a ricordarci che di fronte a poteri dispotici ci sono sempre rivoluzioni da intraprendere ed ordini da sovvertire, o almeno, piccole disubbidienze visionarie e giocose.

Biglietti: giornata del 19 maggio in collaborazione con Matera 2019 – spettacoli e attività a ingresso libero

Prenotazione Posti Obbligatoria
Informazioni e Prenotazioni:
Teatri Uniti di Basilicata, via Don Minzoni 38 – Matera
Tel. 0835 33 72 20 – www.teatriunitidibasilicata.com
‘’Una Disubbidienza Straordinaria’’ è parte del programma del Maggio all’infanzia, focus di teatro per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, in programma dal 17 al 27 maggio, promosso dai Teatri di Bari, giunto alla 21esima edizione e che quest’anno si sposta anche a Matera, in collaborazione con il Consorzio Teatri Uniti di Basilicata.
Maggio all’Infanzia nasce 21 anni fa con l’ambiziosa idea di non essere semplicemente un festival per l’infanzia ma di diventare un festival dell’’Infanzia, non fermandosi alla scelta di piccoli spettatori cui rivolgersi, quanto cercando di essere nell’infanzia come condizione di stupore e scoperta, di predisposizione e sguardo, di energia e intelligenza. Il teatro, con le produzioni più interessanti del panorama internazionale, dal teatro di figura alla narrazione, dal teatro di animazione al teatro d’attore, è protagonista principale di una fitta programmazione dedicata al pubblico di ragazzi e delle loro famiglie.
Piazze e teatri, luoghi deputati allo spettacolo ma anche spazi nuovi e inusuali si aprono all’arte. Il festival Maggio all’infanzia crea, nelle diverse giornate in cui si sviluppa, una grande rete dentro e fuori la città, coinvolgendo tutti i quartieri, le associazioni che operano nel sociale, le scuole. Una festa che reinventa la città e permette di scoprire le sue risorse attraverso gli occhi e i suoni dell’infanzia.

una disubbidienza straordinaria

Lascia un commento