Grande successo a Pisticci per lo spettacolo “Una domestica di troppo” della compagnia “Tra Sipario e Realtà”

10 gennaio, 2018 16:43 |

E’ iniziato col botto, anzi con il tutto esaurito, il nuovo spettacolo messo in scena dalla Compagnia Teatrale “Tra Sipario e Realtà” nei giorni 2 e 3 gennaio. L’enorme successo della commedia “Una domestica di troppo” ha fatto sì che gli organizzatori andassero in scena con una replica o “edizione straordinaria” il giorno dell’Epifania.
La Compagnia Teatrale Amatoriale ha come obiettivi principali: divertirsi e far divertire.
“Una domestica di troppo” è una commedia allegra e bizzarra, che gli stessi componenti del gruppo hanno curato e riprodotto.
La rappresentazione scenica tenutasi presso l’auditorium della chiesa di Cristo Re, parla di una famiglia alto borghese composta da un marito apatico, che conta poco e niente nelle decisioni familiari e da una moglie dominatrice che non perde occasione per screditare il compagno.
In un matrimonio quasi naufragato per i troppi silenzi e per la troppa apatia, ad un certo punto accade qualcosa che ribalta tutto. Arriva una nuova “prorompente” domestica che nulla sa fare, ma che punta solo a conquistare il padrone di casa che si lascia abbindolare e irretire dalle movenze e moine della donna. La moglie ovviamente non ci sta e sull’orlo del divorzio l’imbroglio viene scoperto. Alla fine il vero amore, quello che viene dal cuore, esce allo scoperto e i coniugi si ritrovano scoprendo a loro volta quell’amore che nonostante gli anni trascorsi è ancora vivo e li lega. Entusiasta, soddisfatto e soprattutto divertito il nutrito pubblico delle tre serate che ha riso di cuore in una kermesse teatrale degna della migliore commedia italiana.
Emozionati e grati gli attori Giovanni Falotico, Francesco D’Onofrio, Nunzia Marrese, Nunzia Vitale, Antonella Catapano, Sante Marchitelli nonché chi ha curato il dietro le quinte come Marirosa De Nittis, e il direttore artistico Vincenzo Sanchirico.
A breve saranno comunicate le date della tournée teatrale 2018.

spettacolo

Lascia un commento