Presentata la 1^ edizione di “Murgia è Fiera” nel Parco Fiere di Gravina in Puglia

18 settembre, 2017 16:56 |

Mef Srl, società di promozione ed organizzazione di manifestazioni culturali ed eventi fieristici, ha presentato in mattinata presso il padiglione 4 “Filiere dell’Agroalimentare” all’interno del Parco Fiere in Via Spinazzola a Gravina in Puglia la prima edizione di “Murgia è Fiera”, in programma dal 20 al 24 settembre 2017.
Franco e Donato Braia, rispettivamente, Amministratore e Direttore Commerciale di MefSrl, hanno illustrato la mission del progetto fieristico, il format e gli obiettivi che si intendono raggiungere. All’incontro ha partecipato anche Diego Lanzirotti, responsabile marketing dell’azienda Andriani Spa.
Su una superficie complessiva di circa 20.000 mq, di cui 8.000 riservati agli spazi espositivi, saranno rappresentati i settori del commercio, artigianato, enogastronomia, wedding, enti locali e turismo.
Nell’ambito di un panorama nazionale ed internazionale caratterizzato sempre più da repentine trasformazioni, crescente competitività ed accoglimento delle nuove sfide imposte dalla globalizzazione, “Murgia è Fiera” intende avviare un progetto di ulteriore crescita ed ampliamento degli orizzonti imprenditoriali degli espositori nell’ottica di ossequiare lo spirito fieristico volto a favorire e determinare relazioni commerciali di target superiore. Per questi motivi, sono stati coinvolti tutti i protagonisti territoriali, tra i quali anche gli Enti di Puglia e Basilicata, espressioni autentiche di quelle peculiarità proprie di attività propedeutiche al conseguimento degli obiettivi fieristici.
Questa prima edizione di “Murgia è Fiera” segnerà l’inizio di un percorso di promozione e valorizzazione delle aziende del tessuto imprenditoriale dell’area murgiana e delle zone limitrofe, grazie ad una sperimentata e collaudata formula in grado di coniugare la pluralità delle esigenze di espositori e visitatori.

IL FORMAT
Dal 20 al 24 settembre,dalle ore 17 alle ore 24 e il sabato e la domenica anche dalle 10 alle 13, l’area fieristica ospiterà aziende rappresentative dei settori del commercio, artigianato, enogastronomia, wedding, enti locali e turismo,selezionate con cura dagli organizzatori per  garantire l’utenza con la qualità dei prodotti e la professionalità degli espositori.
Il ticket d’ingresso permetterà l’accesso al Parco Fiere ed ai servizi offerti nei giorni della manifestazione, quali:
•    visita agli stand;
•    partecipazione al talk show “Ci vediamo alle 20,19”;
•    visione degli spettacoli programmati;
•    utilizzo di un’area riservata all’intrattenimento dei bambini.

IL TALK SHOW: “CI VEDIAMO ALLE 20,19”
Il confronto, il dialogo, la manifestazione del libero pensiero hanno sempre identificato e caratterizzato quegli incontri in cui la visione progettuale e programmatica si coniuga con la volontà propositiva e costruttiva. Matera, la Basilicata, l’area  murgiana e l’Italia intera hanno un appuntamento con la storia da rispettare ed onorare, cioè nel 2019. “Ci vediamo alle 20,19”vuol essere un momento quotidiano di dibattito e di confronto su tematiche d’attualità e più importanti con rappresentanti delle istituzioni, dell’imprenditoria, della politica, della cultura e dell’informazione anche di caratura nazionale che, saranno i protagonisti di appuntamenti tematici. Ogni giorno, infatti, saranno trattati quegli argomenti di maggior interesse per la nostra comunità, unitamente, alle proposte ed ai progetti concernenti l’economia e lo sviluppo del territorio.

GLI SPETTACOLI
“Melarido in Fiera”, storica rassegna di spettacoli di cabaret, musica e teatro è un’irrinunciabile occasione di intrattenimento e divertimento con artisti di fama nazionale. Ogni serata diventa anche un momento di festa, che richiama un pubblico numeroso grazie allo spessore culturale delle proposte e delle performance di coloro i quali si esibiscono sul palco. L’attrattiva esercitata dagli spettacoli sui visitatori, si traduce in una maggiore affluenza di cui le aziende espositrici ne sono i diretti beneficiari.
Alla vigilia della Prima Edizione di “Murgia è Fiera”, abbiamo incontrato i responsabili di MefSrl per conoscere programmi ed obiettivi di un evento che, si preannuncia ricco di novità e, soprattutto, di legittime aspettative delle aziende espositrici.
“Murgia è Fiera,in virtù del grande appeal economico-commerciale generato dalla straordinarietà di un progetto funzionale alle esigenze ed aspettative del territorio, rappresenta un’occasione irrinunciabile per una prospettiva di crescita e sviluppo aziendale possibile e concreta. La mission fieristica è quella di rinsaldare l’unione tra i soggetti del territorio murgiano per il perseguimento di obiettivi comuni. Non è un caso, infatti, che questa prima edizione di “Murgia è Fiera” viene rappresentata l’identità del nostro territorio, identificata dalle aziende espositrici, dagli ospiti del talk show “Ci vediamo alle 20,19” e dai protagonisti degli spettacoli, tutti lucani e pugliesi”. Così Franco Braia, Amministratore della società organizzatrice della manifestazione fieristica.
Nel corso della ultra decennale esperienza nell’ambito della promozione e gestione di eventi, Donato Braia, Direttore Commerciale di MefSrl, ha sempre considerato prioritaria l’individuazione e la selezione degli espositori:”La storia commerciale del nostro territorio è stata caratterizzata da inventiva, artigianalità e dinamismo. Questi tre fattori hanno rappresentato le componenti strutturali di un sistema imprenditoriale che, si appresta a vivere una nuova stagione sapendo cogliere i flebili segnali di ripresa economica dopo la recente crisi. Con “Murgia è Fiera” intendiamo offrire un’opportunità reale di rilancio, tanto più credibile se rapportata al particolare momento storicodeterminatosi all’indomani dell’elezione di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019. Un’occasione davvero unica ed irripetibile per capitalizzare gli investimenti ed i sacrifici sostenuti dai nostri imprenditori”.

La fotogallery della presentazione di Murgia è fiera

Lascia un commento