Festa della Bruna 2018 a Matera, Raffaele Pentasuglia costruirà il Carro trionfale

18 dicembre, 2017 19:57 |

Il Presidente dell’Associazione Maria SS. della Bruna, Mimì Andrisani, unitamente al Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce e al Presidente del C.N.A. Leo Montemurro, comunica che lunedì 18 dicembre 2017 si è riunita la Commissione giudicatrice dei bozzetti pervenuti nei termini stabiliti dal bando di concorso per la realizzazione del Carro Trionfale Anno 2018.
La Commissione, composta da Domenico Andrisani, Presidente senza diritto di voto, il Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce,  Massimiliano Burgi, Vito Agresti, Nicola Lisanti e Vita Malvaso, nonché da Leonardo Montemurro, Segretario senza diritto di voto, ha esaminato, dapprima i cinque progetti della categoria non professionale e, successivamente, i tre progetti della categoria professionale, decretando quanto segue:
Vincitore della categoria non professionale il progetto di Giovanni Bruno, 2° classificato Maria Paolicelli, 3° classificato Giuseppe Montemurro, 4° classificato Giampaolo Franco, non classificato Matteo e Davide Santospirito.
Vincitore della categoria professionale il progetto di Raffaele e Claudia Pentasuglia, 2° classificato Francesca Cascione, non classificato Danilo Filippo Barbarinaldi.
La commissione, al termine dei lavori, ha espresso apprezzamenti per la qualità di tutti i progetti presentati, complimentandosi con gli autori nella certezza che, nel futuro, non faranno mancare il contributo della loro riconosciuta professionalità.
Particolarmente soddisfatto il Presidente, il quale assicura che i lavori di costruzione del Carro Trionfale avranno luogo nella “Fabbrica del Carro”, gentilmente concessi in comodato d’uso dalla Giunta del Comune di Matera, augurando che i lavori possano avere inizio nella 2^ decade del prossimo mese di Gennaio.

Raffaele Pentasuglia, artista materano, avrà quindi l’onore e l’onere di costruire il primo carro trionfale con la sua firma dopo aver partecipato nel 2015 alla costruzione del Carro trionfale di Michelangelo Pentasuglia, pro-cugino dell’artista. Raffaele sarà affiancato dalla sorella Claudia.

Chi è Raffaele Pentasuglia

Raffaele Pentasuglia è nato a Matera nel 1980. Dopo la laurea in Fisica a Milano, scopre la creta e decide di tornare nella sua città per intraprendere la carriera di scultore proseguendo così una lunga tradizione familiare strettamente legata all’arte e all’artigianato. Apre un laboratorio e si dedica alla lavorazione della ceramica e della cartapesta, producendo lavori ispirati sia alla tradizione locale che all’illustrazione e al fumetto contemporaneo.
Tra i lavori più importanti.
Nel 2010 partecipazione alla mostra internazionale dei presepi ad Oulu,Finlandia e realizzazione di un presepe per l’aereporto di Oulu.
Nel 2011 realizzazione del monumento bronzeo a Giambattista Pentasuglia presso Piazza dell’ unità d’Italia.
Nel 2013  realizzazione del monumneto a g Mazzarone a Matera.
Nel 2013 realizzazione di un busto in terracotta di Giovanni Pascoli per l’omonima scuola in Matera.
Nel.2014 realizzazione del busto di Giambattista Pentasuglia per l’omonima scuola in Matera
Nel 2014 realizzazione dei monumenti a   a Giovanni Pascoli per Matera e Viggiano
Nel  2014  presentazione del  ” presepe Preghiera” , un ‘istallazione curata dal critico d’arte Giuseppe Appella presso il M.i.g ( museo internazionale della grafica)di Castronuovo S.Andrea
Nel 2015 presentazione del “presepe Preghiera” presso Palazzo Lanfranchi, sede del Polo Museale della Basilicata.
Nel 2016   partecipazione alla mostra collettiva sull’ arte ispirata alla letteratura tolkeniana presso il” Museo del fumetto Wow”  di Milano
Nel 2016 partecipazione alla costruzione del Carro Trionfale di Maria ss della Bruna.
Nel 20 16 partecipazione all’ideazione e creazione  dell’installazione “la rivolta delle arance ” presentata preso la Chiesa del Carmine di Palazzo Lanfranchi.
Nel 2016 mostra collettiva “Chiamatemi Ismaele” presso la galleria Papel di Milano.

Chi è Claudia Pentasuglia

Claudia Pentasuglia, materana di 28 anni, è laureata in beni culturali. Dal 2015 collabora nella bottega artigiana del fratello Raffaele in via delle Beccherie a Matera.

Nella foto www.SassiLive.it Raffaele Pentasuglia e Claudia Pentasuglia

claudia e raffaele pentasuglia

pentasuglia raffaele

claudia pentasuglia

Lascia un commento

1 commento