Concerto “Bernstein & Gershwin” con Carlo Guaitoli al pianoforte e l’Orchestra della Magna Grecia – Auditorium Gervasio – Matera

Venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 21 a Matera all’Auditorium Gervasio. è in programma il concerto “Bernstein & Gershwin” con il pianoforte di Carlo Guaitoli e l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Luigi Piovano. L’evento rientra nella rassegna “Matera in Musica” dell’Orchestra ICO Magna Grecia. Protagoniste le musiche di Bernstein & Gershwin, i compositori americani nati a vent’anni di distanza l’uno dall’altro ma accomunati da uno sguardo fuori dagli schemi che ha unito cultura alta e popolare.

Carlo Guaitoli, pianoforte, nato a Carpi (Mo), si è affermato giovanissimo ai primi posti in prestigiosi concorsi internazionali come “International Music Competition of Japan” di Tokyo. Come camerista collabora con il violoncellista russo Alexander Kniazev, il Quartetto d’archi della Scala, il Quintetto Bibiena, il Nuovo Quartetto Italiano. Accanto alla formazione accademica coltiva da sempre l’interesse per l’improvvisazione e per i diversi linguaggi musicali contemporanei. Da circa venti anni è collaboratore stabile di Franco Battiato, al suo fianco appare in numerosi dischi per Sony Music, EMI, Universal e concerti in tutto il mondo sia come pianista sia come direttore d’orchestra. Alcune sue interpretazioni pianistiche sono incluse nelle colonne sonore dei film “Perduto Amor” e “Musikanten” di Franco Battiato e “Padri e Figlie” di Gabriele Muccino con musiche di Paolo Buonvino.

Luigi Piovano è primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia. Suona un Alessandro Gagliano del 1710 e un violoncello a cinque corde William Forster III del 1795. Ha tenuto concerti di musica da camera con artisti del calibro di Wolfgang Sawallisch e Myung-Whun Chung, ha suonato come solista con prestigiose orchestre come Tokyo Philharmonic e Accademia di Santa Cecilia. Dal 2012 è direttore musicale dell’Orchestra ICO della Magna Grecia di Taranto. Con l’Orchestra della Magna Grecia ha diretto importanti pagine del grande repertorio sinfonico fra i quali l’integrale delle Sinfonie e dei Concerti di Brahms, la Quarta, Quinta e Sesta Sinfonia e i Concerti di Čajkovskij, la Sinfonia in re di Franck, Shéhérazade di Rimskij-Korsakov, i due Concerti per pianoforte di Ravel.

Programma della serata:

Leonard Bernstein (1918-1990) / Valter Sivilotti (1963). Divertimento per pianoforte e orchestra, Sennets and Tuckets, Waltz e Blues.

George Gershwin (1898-1937). Rapsodia in blu, per pianoforte e orchestra.

Antonin Dvoràk (1841-1904). Sinfonia n. 9 in mi minore “Dal Nuovo Mondo”, op. 95, Adagio – Allegro molto, Largo, Scherzo. Molto vivace, Allegro con fuoco.

Il concerto è organizzato dall’Orchestra ICO Magna Grecia con Festival Duni. Main sponsor: Ubi Banca, Shell, Grieco. Partner: Ecowash, Bawer, Italcementi. Partner istituzionali: Regione Basilicata, FSC, Comune di Matera, Matera 2019, Fesr Basilicata, Unesco, Mibact, Matera Circuito Musicale.

Biglietti singoli:

20 euro + 1 euro di prevendita.

Per biglietti e informazioni: a Matera presso Orchestra della Magna Grecia, in via De Viti De Marco 13 (tel. 0835 1973420) e Cartolibreria Montemurro, via delle Beccherie 69 (tel. 0835 333411).