Protocollo d’intesa tra L’Ultima Luna e Tribunale dei Diritti del Malato della Basilicata

29 dicembre, 2017 19:36 |

 

A corollario di un anno intenso e proficuo si conclude sabato 30 dicembre alle ore 10:30, con la firma del protocollo d’intesa con il Tribunale dei Diritti del Malato della Basilicata, il primo anno di attività dell’associazione di promozione sociale L’Ultima Luna, un anno ricco di azioni volte alla promozione e alla sensibilizzazione per l’abbattimento delle barriere culturali ed architettoniche in tutta la regione.

L’intesa, che avrà validità su tutto il territorio regionale,  sarà siglata presso la sede del Tribunale dei Diritti del Malato dell’Ospedale di Policoro

il Tribunale per i diritti del malato è un’iniziativa di Cittadinanzattiva, nata nel 1980 per tutelare e promuovere i diritti dei cittadini nell’ambito dei servizi sanitari e assistenziali e per contribuire ad una più umana, efficace e razionale organizzazione del servizio sanitario nazionale. L’attività del Tribunale per i diritti del malato è volta alla ricerca delle soluzioni finalizzate a rimuovere situazioni di sofferenza inutile e di ingiustizia.

L’intesa tra le associazioni va ad aggiungersi agli altri accordi sottoscritti durante il corso del 2017 tra cui quello siglato con il Garante dell’Infanzia e l’adolescenza della Regione Basilicata e l’Anci Basilicata. Hanno inoltre contribuito a rendere possibile le azioni promosse da L’Ultima Luna la Regione Basilicata, la Banca Monte Pruno Credito Cooperativo di Fisciano, Roscigno e Laurino, l’associazione Sinergie Lucane e la concessionaria Auto Elite di Potenza e Villa d’Agri quest’ultima in linea con la solidarietà sempre mostrata nei confronti del volontariato e dell’impegno civile ha fornito gratuitamente e fino al termine delle iniziative previste anche per il 2018 una autovettura per agevolare nella logistica i soci de L’Ultima Luna.

Soddisfatta, di questo traguardo raggiunto, anche la Presidente de L’Ultima Luna, Rosa Marzico che ringrazia tutti i soci, i sostenitori per l’impegno mostrato e tutti i firmatari dei protocolli sottoscritti nel corso del 2017 che hanno inoltre dimostrato sensibilità e volontà e impegno. Un ringraziamento va anche a tutti i sindaci e le amministrazioni che hanno aderito al nostro Manifesto “Basilicata Zero Barriere”, “noi, ha detto Marzico, siamo pronti nel fornire tutta la collaborazione possibile per ripristinare un diritto violato da troppo tempo, augurando a tutti un 2018 con una migliore qualità ed accessibilità dei luoghi,”.

l'ultima luna

Lascia un commento