Linee di indirizzo per l’affidamento familiare, nota Giuliano (Garante infanzia e adolescenza Regione Basilicata)

13 aprile, 2018 13:05 |

Il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza, Vincenzo Giuliano, ha espresso vivo apprezzamento per l’approvazione, da parte del governo regionale, delle nuove Linee di indirizzo per l’affidamento familiare.
“Gli enti locali e i soggetti coinvolti nel percorso dell’affidamento – afferma -devono necessariamente attenersi ai nuovi indirizzi e strumenti e la Regione Basilicata bene ha fatto a porre mano alle linee guida approvate nel 2008”.
“Nei mesi scorsi – riferisce Giuliano – abbiamo lavorato in sinergia con l’ufficio del Dipartimento Politiche della Persona e i rappresentanti delle varie associazioni, recependo le normative regionali e nazionali intervenute negli ultimi anni”.
Per il Garante “Attraverso l’approvazione di questo nuovo documento, la Regioneha voluto fortemente evidenziare che l’affidamento familiare debba essere inteso come un sostegno al minore e alla sua famiglia di origine e che resta la famiglia di origine il luogo prioritario per la crescita psico-fisico-sociale del minore”.

Lascia un commento