Trofeo Metabos: grande successo a Metaponto per la nona edizione

18 dicembre, 2017 22:39 |

A Metaponto, il Trofeo Metabos ha archiviato una stupenda giornata dedicata al ciclocross con un successo di presenze (oltre 200 atleti da tutto il Sud Italia) nello scenario suggestivo del Museo Archeologico Nazionale per una macchina organizzativa a cura della Re-Cycling Bernalda che ha funzionato a pieni giri dove nulla è stato lasciato al caso per la nona edizione dell’evento valevole come sesta prova del Trofeo dei Tre Mari.

Con il vento freddo di tramontana e il percorso impegnativo da vero ciclocross con la presenza di rettilinei, curve e saliscendi sulla collina del museo, tante le emozioni e i ritmi di gara elevati sui prati del borgo metapontino: per molti bikers è stata l’occasione per testare la forma in vista degli appuntamenti clou di fine stagione con l’ultima prova del Giro d’Italia Ciclocross a Barletta (sabato 23 dicembre) e i campionati italiani FCI assoluti a Roma dal 5 al 7 gennaio 2018.

Tra categorie giovanili ed agonistiche, in ottima evidenza Anthony Montrone (Andria Bike), Giacomo Donato (GS Chiattinese), Carlo Pistillo (Andria Bike), Luca Pio Carbone (Salis Bike) e Giuseppe Alessandro (Andria Bike) tra i G6 uomini, Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce), Miriam Lentidoro (Meridiana Mazzei), Giulia Maria Bonofiglio (Meridiana Mazzei), Francesca Gatto (Asd Armando Gatto) ed Alice Corrado (Asd Armando Gatto) tra le G6 donne, Mauro Mastrapasqua (Scuola di Ciclismo Ludobike), Ivan Carrer (Team Eurobike), Davide De Giorgi (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Gabriele Cosma Rausa (Salis Bike) e Nicolò Germoglio (Andria Bike) tra gli esordienti uomini, Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Denise Falabella (Ciclo Team Valnoce), Simona Sasso (Scuola di Ciclismo Ludobike), Aurora Baronetti (Salis Bike) e Sabrina Vece (Ciclistica Oliveto Citra) tra le donne esordienti, Vittorio Carrer (Team Eurobike), Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Antonio Cairo (Team Bykers Viggiano) e Piergianni Cautela (Prd Sport Factory Team) tra gli allievi uomini, Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike), Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano), Benedetta Calcagnile (Kalos) e Melissa Negro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra le donne allieve, Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano), Mattia Germinario (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Aldo Mastrapasqua (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari), Simone Tarantini (Salis Bike) e Giuseppe Ponzio (Team Bykers Viggiano) tra gli juniores uomini, Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano) ed Elena Nigro (Ciclistica Oliveto Citra-Valsele Bike) tra le juniores donne, Ilenia Matilde Fulgido (Loco Bikers), Alessia Gaudioso (Cicloteam Valnoce) e Miriam Negro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra le donne open, Donatello Viola (Vini Fantini Nippo-Free Bike), Raffaele Lavieri (Prd Sport Factory Team), Andrea Leogrande (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Nicola Luceri (Ciclo Team Matera Sassi) e Salvatore Palmieri (Flessofab) tra gli under 23, Leonardo Santeramo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Michele Salza (Team Co.Bo. Pavoni), Domenico Abruzzese (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini) e Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) tra gli élite uomini.
Ad ottenere il miglior risultato nelle categorie master sono stati Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 2, Simone Consalvo (Mtb San Pietro-Absolute Bikes), Francesco Acquaviva (Btwin Racing Team), Ferdinando Bossis (Cyclon-Store.it), Francesco Clemente (Ciclistica Oliveto Citra), Armando Nigro (Ciclissimo Bike Team) e Pasquale Infante (Vesuvio Mountain Bike) tra gli élite sport, Stanislao Cofano (Heraclea Bike-Marino Bici) tra i master 1, Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike), Andrea Pinto (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mountain Bike) e Vincenzo Conace (Team Sportissimo Lamezia) tra i master 2, Ernesto Angelini (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Carlo Saracino (Cycling Cafè), Grazio Gattulli (Bikemania Asd) e Angel Lisandro Calla (Team Bike Center Potenza) tra i master 3, Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo), Giuseppe Iovinelli (Vesuvio Mountain Bike), Michele Francavilla (Scuola di Ciclismo Ludobike), Pietro Laghezza (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) e Nicola Anastasio (Movicoast Sport e Turismo) tra i master 4, Ignazio Giannella (Team Zanolini Bike-Waldner), Vincenzo Aversa (Asd Ciclistica Castrovillari), Ubremo Cardinali (Vesuvio Bike Raffaele Spina), Vito Sante Sgobba (Team Eurobike) e Antonio Fico (Lamezia Bikers) tra i master 5, Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici), Salvatore Conace (Team Sportissimo Lamezia), Antonio Centonze (Kalos) Antonio Lorusso (Asd Locorotondo) e Francesco Rinaldi (GSC Baser Dilettantistico) tra i master 6, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Bike Team), Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) e Mario De Pascali (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 7.

Alla presenza di Domenico Tataranno (sindaco di Bernalda), Giusy Cirigliano (assessore all’ambiente e al territorio per il comune di Bernalda), Carmine Acquasanta (delegato regionale FCI Basilicata), Nunzia Armento (consigliere della Commissione Regionale Basilicata delle Pari Opportunità), Vincenzo Sileo (organizzatore del Giro Internazionale di Basilicata juniores), Nicola Summa e Nicola Perciante (responsabile e componente struttura tecnica strada-pista FCI Basilicata), Pietro Amelia (componente nazionale fuoristrada FCI), Mauro De Rinaldis, Piero Loconsolo, Francesco De Rosa e Michele Carella (in rappresentanza dello staff tecnico del Trofeo dei Tre Mari), grande soddisfazione da parte degli organizzatori della Re-Cycling Bernalda per il riscontro ottenuto in termini di partecipazione, ponendo le basi per riportare nel borgo di Metaponto una gara a carattere nazionale il prossimo anno in collaborazione con il Polo Museale e l’amministrazione comunale di Bernalda sulla scia del successo ottenuto nelle edizioni passate con il Campionato Intersud (2012) e la Coppa Italia Giovanile per esordienti e allievi (2015).
CLASSIFICHE
G6 https://www.mtbonline.it/Risultato/1345/1/
Esordienti e allievi https://www.mtbonline.it/Risultato/1345/2/
Juniores, donne e master over 45 https://www.mtbonline.it/Risultato/1343/3/
Under 23, élite, master under 45 https://www.mtbonline.it/Risultato/1345/4/

I LEADER DEL TROFEO DEI TRE MARI DOPO LA SESTA PROVA
G6 uomini: Anthony Montrone (Andria Bike)
G6 donne: Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce)
Esordienti uomini: Ivan Carrer (Team Eurobike)
Esordienti donne: Denise Falabella (Cicloteam Valnoce)
Allievi uomini: Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Allieve donne: Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Juniores uomini: Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano)
Juniores donne: Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano)
Open uomini: Donatello Viola (Vini Fantini Nippo Free Bike)
Open donne: Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro)
Master Donna: Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers)
Fascia Amatoriale 1/Under 45: Carlo Saracino (Cycling Cafè)
Fascia Amatoriale 2/Over 45: Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo)
Classifiche complete del circuito per categoria al link https://www.mtbonline.it/Classifiche/65

Lascia un commento