Fantalega A, 14^ giornata: il Sassuolo domina, l’Inter cade, la Spal blocca il Milan

12 gennaio, 2018 18:07 |

Rischia di diventare un monologo neroverde la serie A della Fantalega materana. Dopo sole quattordici giornate i punti di vantaggio sulle seconde accumulati dal Sassuolo sono ben 9, ma l’aspetto più inquietante della faccenda riguarda l’assoluto predominio in campo che i ragazzi della squadra emiliana hanno costantemente dimostrato. La musica non è cambiata neanche nell’ultima giornata, la quattordicesima, turno in cui il Sassuolo ha demolito il Parma con un vistoso 9 a 0. Ottima la performance del bomber Roberto Angelino, autore di un bel poker di reti, poi il risultato è stato completato dalla tripletta di Nicola Andrisani e dalla doppietta di Emanuele Giordano.

Perde ulteriore terreno l’Inter, costretta alla terza sconfitta stagionale dall’ostico Catania. Per gli etnei si tratta della decima vittoria stagionale, un bottino di tutto rispetto e che significa la quarta posizione di classifica in perfetta solitudine complice anche il pareggio cui è stato costretto il Milan. I rossoneri hanno infatti dovuto segnare nuovamente il passo bloccati sul risultato di parità da una ottima Spal. Alla fine è stato un salomonico 3 a 3 che, tutto sommato, serve a poco ad entrambe.

Turno piuttosto agevole, invece, per il Chievo. I gialloblu hanno infatti regolato un volenteroso Foggia con un netto 9 a 3 su cui spicca il pokerissimo calato da Francesco Guglielmucci. Ai rossoneri resta soltanto la consolazione della doppietta di Carmine Castello.

Se lo aggiudica il Torino, seppure di misura, lo scontro di centro classifica con la Fiorentina. Per i granata tre punti che consentono loro di staccare i viola e di posizionarsi in ottava posizione assieme al Perugia che, però, ha una gara in meno. Soltanto una doppietta, quella del fiorentino Angelo Carbone.

Scala la classifica il Bari, vittorioso per 6 a 2 sulla Lazio con bella quaterna di reti di Nicola Iacovone, mentre la Juventus batte il Cagliari e aggancia i sardi a quota 15 punti. Piuttosto netto il 5 a 1 rifilato dai bianconeri su cui brillano le doppiette di Francesco Argiolas e Giuseppe Biondino.

Primi tre punti per l’Udinese. I bianconeri del Friuli dopo quattordici giornate, hanno finalmente mosso la classifica lasciando peraltro la scomoda posizione del fanalino di coda al Foggia. Notevole la gara di Vincenzo Fraccalvieri autore di una bella tripletta. In conclusione la preziosa vittoria dell’Atalanta sulla diretta concorrete Lecce. Per gli orobici un’autentica boccata d’ossigeno mentre i salentini resta da sola in terz’ultima posizione.

sassuolo

Lascia un commento