I Falchi Hockey Club Matera si esaltano a Molfetta: 1-10

4 febbraio, 2018 22:24 |

I Falchi Hockey Club Matera si esaltano sul campo del Molfetta e conquistano un netto successo per 10-1. Di seguito tabellino e cronaca del match.

Serie B, 5^ giornata

ASD Polisportiva Estrelas Molfetta-Falchi Hockey Club Matera 1-10

ASD Polisportiva Estrelas Molfetta: Di Carne, Pepe, Carbonara, Stragapede, Camporeale, Brio, Bavaro, De Palo, Arcaro, Di Genova. All. Maurantonio

Falchi HC Matera: El Haouzi, Quatraro, Tedesco, Cirilli, Cancelliere, De Bari, Boccassini, Abbattista, Calia, Sacco. All. Barbano

I “Falchi molfettesi” si impongono con un netto dieci senza fatica sulla Polisportiva Estrelas Molfetta. Il successo è arrivato infatti proprio dalla “quota molfettese” che milita nella rosa dei Falchi. Otto delle dieci reti inflitte al Molfetta sono arrivate da De Bari, Cirilli, Boccassini e Abbattista, le altre due dal capitano e difensore con il vizio del gol, Gianluca Quatraro. Una gara vinta in scioltezza, che ha ancora una volta, visto crescere il progetto giovani sul qualche tanto crede ed investe la società del presidente Loredana Manicone. Tutti gli under, infatti, hanno giocato in questa gara in trasferta ben figurando e ricambiando la fiducia di mister Barbano. Parliamo di Cancelliere, Tedesco, Sacco e la “quota rosa” dei Falchi, Valeria Calia.
“Una partita che abbiamo subito messo in cassaforte- dice Luigi Boccassini- quando, senza affanno e sin dai primi minuti ci siamo portati sul 4 a 0. Il mister ha giustamente dato ampio spazio ai giovani che lavorano sempre con noi e questo per loro è stato molto motivante. Qualche piccola difficoltà l’abbiamo trovata solo per la pista (più piccola della nostra) che ci ha costretti ad altra velocità ed altri movimenti senza mai patire, però, il gioco avversario. Siamo ricaricati da questa vittoria e mentalmente proiettati alla prossima partita. Incontreremo il Giovinazzo, sarà più complicata di questa perché l’altra compagine pugliese, ha in rosa giocatori che stanno giocando anche in serie A1. Sono alla nostra portata ma non sottovalutiamo nessuno. In questo momento quello che conta è vincere per restare in corsa”.

falchi

Lascia un commento